Vasco Rossi-Benvenuto

Benvenuto-Vasco Rossi

“Benvenuto” è un brano di Vasco Rossi, inserito come seconda traccia all’interno dell’album “Nessun Pericolo per Te”. L’album è uscito il 24 gennaio del 1996. La canzone è stata scritta da Vasco stesso insieme col suo collaboratore di sempre, Tullio Ferro. E’ dedicata al figlio Luca, avuto dalla sua compagna di sempre, Laura Shmidt, che ha conosciuto nel lontano 1987 e con cui è convolato a nozze il17 luglio del 2012. Vasco a riguardo a detto:” Mi sentivo già legato a Laura e a mio figlio da un progetto molto prima del matrimonio. Un progetto che ho difeso sempre. Soprattutto da me stesso”. Tornando al brano, vuole essere un messaggio lanciato da un padre al proprio figlio, ma non è il classico messaggio dolce, pieno di speranze e di attese per il futuro prossimo della propria prole. Piuttosto si tratta di un brano dal tocco pragmatico, pratico, e sincero alla maniera di Vasco. Una sorta di confessione esistenzialista e/o anche una amara riflessione sulla vita  e sulla realtà. Il padre racconta al proprio figlio le cose come stanno: “Non par vero nemmeno a me / di essere padre di un figlio che / domani sarà un altro / che dovrà arrangiarsi bene / darsi da fare …” e poi continua dicendo “Certo che non credevo, sai / di tirarti in mezzo ad un casino, dai / chissà …cosa è successo / C’ho pensato dopo, c’ho pensato poco…/ vuoi che sia sincero? Ho pensato solo …/solamente a noi / a noi due che eravamo qui / annoiati, ormai, quasi spenti si / davanti alla tivvi / Non sarebbe durata a lungo / questa storia d’amore eterno / se non arrivavi tu”.  A suo modo, duro forse, è comunque un messaggio d’amore.