Vasco Rossi - Gabri

Gabri-Vasco Rossi

“Gabri” è fra i pezzi più conosciuti del  cantautore rock italiano, Vasco Rossi. La canzone si trova come quinta traccia all’interno del decimo album dell’artista, “Gli Spari sopra”, pubblicato il sei febbraio del 1993. E’stata scritta dallo stesso Blasco in collaborazione con Roberto Casini, batterista di Vasco dal ’79 al ’85 oltre che autore di celebri canzoni come:”Va bene, va bene così”, “Señorita”, e “Colpa del Wihisky”. La canzone è una dolcissima ballata che pare si sia ispirata a “Bella senz’anima”, opera toccante di Riccardo Cocciante. Tuttavia, la canzone è ispirata anche da fatti realmente accaduti allo stesso Vasco. Infatti parla della storia avuta con una ragazza di nome Maria Gabriella Sturani, che all’epoca della loro relazione, nel 1983, aveva soli sedici anni. Storia raccontata dalla donna stessa nel 2013 alla rivista Vanity Fair, quando all’epoca di anni ne aveva 46. E’ stata ovviamente una storia sicuramente discussa vista la differenza d’età tra i due (Vasco all’epoca aveva poco più di 30 anni). La relazione è finita perché poi è nato un figlio, Lorenzo, che è stato riconosciuto da Vasco solo tra il 2003 e il 2004. La donna a tutt’oggi sembra avere un rapporto di stima, malgrado tutto, nei confronti del rocker al quale riconosce il merito di aver incentivato e sostenuto il figlio negli studi. Al di là della storia da cui nasce la canzone, resta uno dei suoi pezzi immortali che più emozionano:”Adesso ascoltami / Non voglio perderti / Però non voglio neanche, neanche / Illuderti / Quest’avventura è stata una follia / è stata colpa mia / Tu hai sedici anni ed io …ed io.”