Subsonica - Radioestensioni

Radioestensioni-Subsonica

“Radioestensioni” è un brano del gruppo alternativo italiano, i Subsonica. E’ il terzo singolo estratto dal loro album d’esordio, “Subsonica”, pubblicato nel 1997 dalla casa discografica della Mescal. Il singolo è uscito l’anno successivo e contiene anche un altro celebre brano, cover di un pezzo dei Matia Bazar, “Per un’ora d’amore”, cantato in coppia con la stessa cantante della band: Antonella Ruggero. “Per un’ora d’amore” sarà inserita anche nell’album della cantante “Registrazioni moderne”, secondo album per la Ruggero e del quale sarà il singolo di lancio.”SubsOnica” è stato registrato nello studio di registrazione della band torinese, Casasonica, nel 24 maggio del 1997. L’anno successivo è uscito anche in edizione limitata, Subsonica limited edition, e contiene un cofanetto con due cd: “SubsOnica” più il loro primo live “Coi piedi sul palco”. Il loro sound, essenzialmente elettronico, deriva da una serie di sperimentazioni su strumenti vari e su vari generi che vanno dal jungle alle sonorità dei Chemical Brothers fino al downbeat.La voce di Samuel fa tutto il resto, coniugando il ritmo con la melodia. La presenza di Max Casacci dietro al mixer è fondamentale, invece, per l’equilibrio tra forma canzone, arrangiamenti e suono. Boosta, con i soli strumenti come l’Atari e il campionatore Akaj, è l’uomo che crea i loop. Ninja, invece, è colui che concilia i suoni dei tamburi con le ritmiche dei campionatori.