24 Grana - Accireme

 Accireme-24 Grana


“Accireme” è un brano della band alternativa napoletana i 24 grana. Il gruppo si è formato a metà degli anni’90 in quel di Napoli e si impogono da subito sullo scenario partenopeo per il loro sound che unisce l’energia tribale alla  dinamicità del suono digitale in un miscuglio di sonorità che comprendono il dub, il reggae e il rock. Per non parlare dei testi, quasi mai banali e che entrano direttamente nel quotidiano di ognuno di noi, e in special modo del popolo napoletano, raccontantoci delle sue luci e delle sue ombre.  Il loro esordio discografico avviene con la compilation realizzata da vari artisti “Napoli Sound System”, pubblicata nel 1995, dove si presentano con il brano “Regina”. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, e si sono fatti piano piano apprezzare anche in ambito nazionale ed internazionale, sebbene il cuore pulsante dei loro fans resta sempre Napoli. Hanno intrapeso diversi tour sia in Italia che all’estero: sono stati ad esempio in Francia e Spagna, dove hanno rappresentato l’Italia alla festa della Musica, e poi ancora Slovenia, Svizzera, e nel 2004 anche in Giappone, suonando all’ Italian Urban Festival di Tokyo. “Accireme” è uno dei pezzi forti del loro penultimo album “Ghostwriters”, uscito nel gennaio del 2008. E’ una ballata malinconica come è nel solito fare della band che riflette su un rapporto che forse “nun è pe’ niente buono”, così come non è per niente una idea positiva uscire quando non si ha l’animo di farlo.